Maratonina di Cremona

Maratonina di Cremona

La nostra prima Mezza Maratona

Eccoci qui, pronti, carichi e quasi tutti allenati per affrontare questa bellissima corsa.

Per prima cosa vogliamo ringraziare gli organizzatori della Maratonina che ci hanno dato sin dal primo contatto il loro supporto e averci dato il  consenso a partecipare a questa che anno dopo anno diventa una delle mezze più belle d’Italia.

Sveglia presto, colazione veloce e ci si prepara perché l’agitazione si fa sentire sempre di più. Filippo e Sebastian sono pronti, la giornata è stupenda e questo ci carica ancora di più. Il gruppo degli spintori è composto da: Anna, Luana, Sara, Mary, Giovanna, Chiara, Emiliano, Giuseppe, Mirko, Michele, Luca, Andrea, Nicola e…… Osvy che ci incita e sostiene in ogni momento. La scaletta è decisa. Tutto è pronto! Si parteeeeee!

Il passaggio sotto lo striscione della partenza è una emozione enorme, nessuno cerco lo sguardo dell’altro perché tutti gli occhi sono lucidi, nessuno urla perché tutte le parole si fermano nella gola. Bastano pochi metri e siamo partiti, il passo è leggero ci sembra quasi di volare. Ogni passo, ogni metro ed ogni chilometro sono una gioia, il gruppo si unisce e si carica e sostiene a vicenda. E’ entusiasmante. E’ entusiasmante vedere così tanta gente che ti saluta e incita, quel “bravi” da una carica enorme, un’iniezione di ossigeno per tutti.

Filippo è fantastico, saluta e manda baci a tutte le persone che lo salutano. Il progetto “insieme corriAMO” è ufficialmente partito e ne siamo tutti entusiasti!

Ogni via, corso o piazza è gremita di gente che ti incita e applaude. I cremonesi anche in questo non tradiscono mai.

Il traguardo si avvicina, le gambe iniziano ad essere stanche e pesanti ma nessuno ha la minima voglia di mollare. l’ultima salita, piazza del Duomo è bellissima, non lo è mai stata così tanto. Anche Sebastian si è unito a tutto il gruppo che gioioso taglia il traguardo. Tempo: 1 h 58 min. Ottimo risultato. Bravi tutti.

Inclusione vuol dire “ridurre le distanze”e le distanze non si misurano solo in chilometri, ma anche in POSSIBILITA’.